Non è possibile abilitare l'account Guest in Windows 10. Ecco perché e come mentono gli altri

Per motivi noti solo a Microsoft, hanno deciso di rimuovere il file ospite account da Windows 10. A partire da luglio 2015, a partire dalla build 10159, questa funzionalità è passata da Windows 10, senza molte spiegazioni da parte di Microsoft. Anche se questa funzionalità è stata rimossa da Windows 10, troverai diversi siti Web che promettono molteplici modi per abilitare ospite account in Windows 10. Il problema è che tutti questi metodi non funzionano o funzionano ma creano un account utente locale standard, anziché un account Guest reale. Ecco perché le soluzioni più popolari sul web non funzionano, cosa succede quando "abiliti" il ospite account in Windows 10 e come ripulire i problemi che hai generato tu stesso nel farlo:

Qual è l'account Guest in Windows?

Innanzitutto, è importante comprendere cosa sia un account Ospite e come sia diverso dagli account utente locali standard. Come spiegato in questa guida, il ospite account è un particolare account utente locale con autorizzazioni molto limitate. Ha le seguenti restrizioni:

  • Non ha una password e le password non possono essere impostate per questo.
  • Non può installare app, app desktop o dispositivi hardware.
  • Può utilizzare solo le app e i programmi desktop installati sul PC o sul dispositivo quando l'account Ospite è stato abilitato.
  • Non può cambiare il tipo di account, il nome o l'immagine.
  • Non può modificare le impostazioni di altri account utente.
  • Non può accedere alle librerie e alle cartelle utente di altri account utente.
  • Può creare file solo sul desktop e nelle sue cartelle utente. Non può creare cartelle e file altrove sul PC o sul dispositivo.
  • L'account utente Ospite può essere abilitato o disabilitato solo da un amministratore.

Sfortunatamente, questa funzione è disponibile su Windows 7, Windows 8.1 ma non su Windows 10.

Un account Ospite è diverso daun account utente locale standard perché ha ancora meno autorizzazioni. Ad esempio, un account utente locale standard può cambiare il nome o l'immagine e può avere una password impostata per esso, a differenza dell'account Guest.

Come "abilitare" l'account Guest in Windows 10? La soluzione più popolare sul web e perché non funziona!

Durante la ricerca su Google, troverai diversi modi per "abilitare" il ospite account in Windows 10. Uno prevede l'utilizzo di Pannello di controllo. Questo metodo ha funzionato solo fino alla build 10159, rilasciata a luglio 2015. In tutte le build successive, questo metodo non funziona.

Tuttavia, la soluzione più popolare sul Web afferma che è necessario aprire il prompt dei comandi con autorizzazioni di amministratore ed eseguire i comandi seguenti:

  • genere net user Visitatore / aggiungi / attivo: sì e premi Invio.
  • genere visitatore utente netto *, e premere Invio due volte.
  • genere utenti net localgroup Visitatore / eliminazione e premi Invio.
  • genere ospiti net localgroup Visitatore / aggiungi e premi Invio.

Puoi vedere i passaggi eseguiti sotto, senza errori.

Molte persone affermano che funziona perché non restituisce alcun errore. Tuttavia, questo metodo NON CREA UN ACCOUNT OSPITE come quello che hai in Windows 7 o Windows 8.1. Questo metodo crea solo un account utente locale e standard denominato Visitatore. Questo è tutto!

Le persone che hanno creato questa guida ignorano un'importante informazione che viene visualizzata da Windows 10 in Gestione computer. Quando apri il file Manager del computer e vai a "Utenti e gruppi locali " e poi a gruppi, vedi tutti i gruppi di utenti esistenti sul tuo computer Windows 10. Lì, seleziona il gruppo di utenti chiamato Ospiti. Nella procedura precedente, l'utente Visitatore viene aggiunto a Ospiti gruppo ed eliminato dal utenti gruppo.

Leggi la descrizione di Ospiti gruppo: "Gli ospiti hanno lo stesso accesso dei membri del gruppo Utenti per impostazione predefinita, ad eccezione dell'account Ospite che è ulteriormente limitato."

Ciò significa che l'account utente Visitatore che hai creato ha lo stesso accesso dei membri di utenti gruppo. Non è un account Ospite, che è ulteriormente limitato perché Microsoft ha disabilitato l'account Ospite in Windows 10 e il tuo account appena creato non si chiama Ospite.

Come "abilitare" l'account Guest in Windows 10? La seconda soluzione più popolare sul web e come rovina il tuo computer!

Un altro metodo che è pubblicizzato per funzionare anche in Windows 10 Home, prevede l'esecuzione di un comando in Prompt dei comandi, come mostrato di seguito: net user guest / attivo: sì.

Si apre il prompt dei comandi con le autorizzazioni di amministratore, si digita il comando, si preme Invio e viene indicato che il comando è stato completato correttamente. Ecco cosa succede dopo:

Se vai al Accesso schermo in Windows 10, non vedi il ospite account elencato come account utente che è possibile utilizzare per accedere. Se si fa clic su Inizio pulsante e quindi sul tuo account utente, vedi ospite come account utente puoi passare a.

Tuttavia, quando si fa clic o si tocca ospite, si arriva al Accesso schermo e lì ti viene chiesto di accedere utilizzando il tuo account utente esistente, no ospite. Non importa cosa fai per convincere Windows 10 a mostrare a ospite quando fai clic su di esso, Windows 10 ti invia per accedere con un altro account utente.

Come "abilitare" l'account Guest in Windows 10? La terza soluzione più popolare sul web e come rovina il tuo computer!

Un'altra soluzione popolare sul Web prevede l'apertura dell'Editor delle politiche di sicurezza locale o gpedit. Ecco a te "Impostazioni di sicurezza -> Politiche locali -> Assegnazione diritti utente" e cerca una politica che dice: "Nega accesso locale."

Fare doppio clic su "Nega l'accesso a livello locale," rimuovere Guest dall'elenco degli account utente a cui è stato impedito l'accesso locale e premere OK.

Quindi, nello stesso strumento, vai a "Impostazioni di sicurezza -> Politiche locali -> Opzioni di sicurezza" e cercare "Account: stato dell'account ospite." Fare doppio clic su questa politica.

Quindi, impostare lo stato dell'account Ospite su Abilitato e premere OK.

Tutto va bene, senza problemi ma, ecco cosa succede dopo:

Se vai al Accesso schermo in Windows 10, vedi il ospite account elencato come account utente che è possibile utilizzare per accedere. Se si fa clic su Inizio pulsante e quindi sul tuo account utente, vedi ospite come account utente puoi passare a.

Ma, quando accedi all'account Ospite, Windows 10 impiega un'eternità a preparare l'account e, dopo un po ', inizia a visualizzare errori dopo errori, come quello nella figura sotto.

Il risultato è che si ottiene un account Guest inutilizzabile in Windows 10.

Come risolvere le cose e ripristinare le modifiche problematiche

Ora che è chiaro che non è possibile ripristinare l'account Guest in Windows 10 e non è possibile accedere con esso, vediamo come risolvere i problemi che hai generato per te:

Se hai scelto la prima "soluzione" e hai creato un account utente chiamato Visitatore, tutto ciò che hai è un account utente locale standard, non un account Ospite. Avresti potuto crearlo più rapidamente e chiamarlo come volevi, usando questo tutorial: Come creare un account locale (non Microsoft) in Windows 10, in 4 passaggi. Se si desidera continuare a utilizzare l'account Visitor, è possibile farlo, senza errori, oppure è possibile eliminarlo, utilizzando le istruzioni in questa guida: Come eliminare gli account utente in Windows.

Se hai scelto la seconda soluzione che comportava l'esecuzione di un comando (net user guest / attivo: sì), è necessario disabilitare il manichino ospite account che hai appena creato. Per fare ciò, avvia il Prompt dei comandi come amministratore. Quindi, digitare il comando net user guest / attivo: no e premi Invio sulla tastiera. Se il comando è stato completato correttamente, l'account Guest fittizio che hai creato ora è disabilitato e i tuoi problemi sono finiti.

Se hai scelto la terza soluzione che prevedeva l'uso dell'Editor dei criteri di sicurezza locale o gpedit, segui gli stessi passaggi e apporta le impostazioni opposte a quelle descritte nella sezione precedente di questo tutorial.

Conclusione

Sfortunatamente, ci sono siti Web che ti mentono per un po 'di traffico e un dollaro veloce. Ti vendono persino "soluzioni" per problemi causati dal fatto che una funzionalità di Windows è stata rimossa da Microsoft, che non puoi recuperare, qualunque cosa tu faccia, come ospite account in Windows 10. Spero che abbiate trovato questa guida, letto, seguito le sue istruzioni e siete riusciti a risolvere i problemi che avete creato per voi.