La donna perde $ 100.000 riciclando erroneamente un computer Apple I.

Un'azienda di riciclaggio è alla ricerca di una donna che ha lasciato alcune scatole di apparecchiature elettroniche che appartenevano al suo defunto marito lo scorso aprile. A quanto pare, una di queste scatole conteneva un computer Apple I originale che la società di riciclaggio alla fine ha venduto a un collezionista per $ 200.000.

Con la transazione ora completata, il Notizie di San Jose Mercury riferisce che l'azienda spera di individuare il donatore misterioso in modo che possano darle una quota del 50% del taglio.

Apparentemente la donna in questione non ha fornito alcuna forma di identificazione né ha richiesto una ricevuta fiscale. Secondo il rapporto, la donna è entrata un venerdì con le scatole in mano e ha semplicemente detto: "Voglio liberarmi di queste cose e ripulire il mio garage".

Quando la società di riciclaggio ha iniziato a rovistare tra le scatole alcune settimane dopo, hanno scoperto la Mela I. Il lato positivo è che Victor Gichun, il vicepresidente della società di riciclaggio, ricorda distintamente che aspetto ha la donna.

Per ottenere il suo assegno da $ 100.000, la donna misteriosa deve solo presentarsi nel magazzino dell'azienda al 1310 Piper Drive a Milpitas. "Per dimostrare chi è", ha detto Gichun, "ho solo bisogno di guardarla."

Con 100 mila in coda, si spera che questa donna misteriosa, chiunque e dovunque sia, realizzi ciò che ha regalato e si faccia avanti per collezionare. Con solo circa 200 computer Apple I mai assemblati, a mano non meno, le unità Apple I esistenti prendono abitualmente nella gamma dei centomila dollari ogni volta che uno viene messo all'asta.

Unisciti alle community di Network World su Facebook e LinkedIn per commentare argomenti che sono importanti.