Amazon oserebbe fare un telefono? Ovviamente

L'idea di uno smartphone Amazon, secondo quanto riferito nelle opere per una versione di settembre, può sembrare inverosimile o insensata, ma non è così grande per l'ambizioso gigante dello shopping, dei dispositivi e dei contenuti.

Amazon sta preparando un telefono che utilizza la tecnologia di tracciamento della retina per rendere alcuni oggetti sullo schermo tridimensionali senza l'uso di occhiali speciali, ha detto il Wall Street Journal venerdì, citando le persone che erano state informate sui piani. Il telefono sarebbe stato annunciato a giugno e sarebbe stato in vendita a settembre, anche se quei piani potevano ancora cambiare, ha detto l'articolo.

Sebbene Amazon non abbia mai creato un telefono, e andare contro Apple e Samsung Electronics in quel business non è per i deboli di cuore, il conglomerato di Seattle non evita le grandi scommesse. Proprio dall'inizio di quest'anno, è stato proposto un drone volante stravagante per consegnare gli acquisti alle case dei clienti, ha introdotto una bacchetta simile a un comunicatore di Star Trek per ordinare prodotti dal suo servizio di alimentari nascente e ha spedito un dispositivo di streaming multimediale set-top.

Quest'ultimo ha seguito sul mercato l'Apple TV e il Chromecast di Google, ma vanta prestazioni elevate, giochi e un telecomando che accetta comandi vocali. Fire TV collega anche la TV al tablet Kindle Fire HDX di Amazon. Tuttavia, come con questi dispositivi, un telefono Amazon potrebbe essere inteso più come un canale per la vendita di contenuti agli utenti che come un generatore di profitto da solo.

Sulla maggior parte dei telefoni esistenti, Amazon può offrire app per lo shopping e versioni mobili del suo lettore Kindle, ma deve farlo su piattaforme fornite dai rivali di contenuti Apple e Google. Ancor più dei suoi tablet Kindle Fire, un telefono Amazon manterrebbe a portata di mano i negozi di contenuti e merchandising dell'azienda ovunque vada il cliente.

La funzionalità 3-D segnalata senza occhiali si adatta all'approccio gee-whiz di Amazon, che ha persino applicato per supportare le chiamate con la funzione di chat live di May Fire di Kindle Fire. E l'azienda farebbe un ingresso più audace sul mercato rispetto a Facebook, che si accontentava di un modello speciale di HTC e dell'interfaccia utente di Facebook Home scaricabile per altri telefoni Android. Ma Amazon potrebbe aver bisogno di qualcosa di più per guadagnare un punto d'appoggio nel settore della telefonia, dove nel 2013 Samsung e Apple hanno conquistato il 46,6 per cento del mercato, secondo IDC. Nessun altro venditore aveva più del 5 percento.

Stephen Lawson copre le tecnologie mobili, di archiviazione e di rete per Il servizio notizie IDG. Segui Stephen su Twitter all'indirizzo @sdlawsonmedia. L'indirizzo e-mail di Stephen è [email protected]

Unisciti alle community di Network World su Facebook e LinkedIn per commentare argomenti che sono importanti.