Voci del WWDC 2015 Cosa aspettarsi da Apple

Domani alle 10 A.M Pacific Time, Tim Cook e il suo fidato gruppo di luogotenenti saliranno sul palco del Moscone West a San Francisco, dove ci mostreranno a cosa ha lavorato l'azienda negli ultimi 12 mesi.

Quando si tratta di annunci relativi a Apple, WWDC è senza dubbio uno degli eventi più interessanti dell'anno. Come al solito, c'è stato un flusso costante di voci che indicano ciò che possiamo aspettarci di vedere da Apple domani. Per aiutarti a conoscere ciò che alcuni degli annunci potrebbero toccare, di seguito è disponibile un'ampia panoramica di ciò che Apple probabilmente discuterà durante la tanto attesa presentazione di domani.

iOS 9

Come conferenza degli sviluppatori, iOS 9 sarà senza dubbio una delle stelle dello spettacolo. Mentre i tipici aggiornamenti di iOS includono centinaia di funzionalità, iOS 9 rallenterà un po 'le cose e si concentrerà maggiormente sulle prestazioni nascoste. Voci precedenti hanno indicato che gli ingegneri Apple, lavorando su iOS 9, hanno trascorso più tempo del solito a garantire che iOS 9 funzioni nel modo più fluido possibile.

È stato anche riferito che iOS 9 funzionerà in modo impressionante su dispositivi più vecchi, assicurando in tal modo che un numero ancora maggiore di utenti iOS possa godere delle ultime novità.

Apple Music

In quello che potrebbe benissimo essere il più grande annuncio di Apple domani, aspettiamo che la società realizzi il proprio servizio di streaming musicale. Con i download digitali sul declino e lo streaming di musica apparentemente l'onda del futuro, lo scorso anno Apple ha acquisito Beats Music con un accordo da 3 miliardi di dollari. Da allora, secondo quanto riferito, Apple ha lavorato furiosamente dietro le quinte mentre si prepara ad assumere servizi di streaming più consolidati come Pandora, Spotify e YouTube.

Si dice che il prezzo per il nuovo servizio di streaming di Apple sarà di $ 10 al mese, il che equivale a quanto addebitato da Spotify. In particolare, il nuovo servizio di streaming di Apple, che si chiamerà Apple Music, non offrirà agli utenti un'opzione di livello gratuito. È stato anche riferito che il servizio offrirà agli utenti una prova gratuita di tre mesi, un periodo di prova generoso, per essere sicuri.

Indicazioni di transito in arrivo su Maps

È un po 'stonante che Apple Maps nel 2015 manchi ancora di indicazioni stradali integrate. Con iOS 9, questo potrebbe finalmente cambiare. Si dice che Apple domani alla fine annuncerà che le indicazioni di autobus, metropolitana e treno saranno inserite direttamente in iOS 9. Per inciso, si dice che il numero di città supportate sarà deludentemente piccolo al momento del lancio.

Modalità di visualizzazione doppia app

Secondo 9to5Mac, Apple domani introdurrà anche una nuova funzionalità iOS che consentirà agli utenti di visualizzare le app in "1/2, 1/3 e 2/3 visualizzazioni". Sebbene questa funzionalità sia stata a lungo ritenuta parte dell'iPad Pro, si può trovare anche nell'iPad di dimensioni normali. Questa è una funzionalità che i tablet Android supportano da un po 'di tempo, quindi sarebbe bello vedere Apple giocare al passo con questo riguardo.

Apple Pay

Durante il fine settimana, il Telegraph ha riferito che Apple al WWDC annuncerà che Apple Pay arriverà in Inghilterra tra circa due mesi. Apple non è stata timida dei suoi piani per espandere ampiamente il supporto Apple Pay in altri paesi, quindi sarà interessante vedere se ci sono altri annunci relativi a Apple Pay sul docket domani.

Un concorrente di Google Now

Quando si tratta di apprendimento automatico, per non parlare della ricerca predittiva e contestuale, Google Now è difficile da battere. Apple, tuttavia, potrebbe avere qualcosa di interessante nella manica per competere con quello. Secondo un recente rapporto di 9to5Mac, Apple ha lavorato su una nuova funzionalità che si chiama "Proattiva".

Secondo il rapporto, la nuova funzionalità sfrutterà elementi come Siri, Mappe, Contatti e applicazioni per offrire agli utenti un accesso ancora più granulare e utile alle informazioni.

Ad esempio, se un utente ha un volo elencato nella sua applicazione Calendario e una carta d'imbarco memorizzata nel Passbook, una bolla all'interno della nuova schermata Proattiva apparirà intorno al tempo di volo per fornire un rapido accesso alla carta d'imbarco. Se un utente ha un appuntamento in arrivo, potrebbe essere visualizzata una vista della mappa con un orario di arrivo stimato, indicazioni stradali e un orario di partenza in base al traffico. Proactive sarà anche in grado di attivare le notifiche push per aiutare l'utente ad evitare eventi di calendario mancanti.

Il rapporto afferma inoltre che il software sarà in grado di apprendere le abitudini di un utente. Quindi, ad esempio, se un utente utilizza Quora o controlla il mercato azionario ogni mattina alla stessa ora, il software presenterà pulsanti di accesso rapido a tali attività.

SDK per Apple Watch

WatchKit è sicuramente utile, ma affinché le app su Apple Watch brillino davvero, gli sviluppatori dovranno mettere le mani su un SDK nativo. Per fortuna, Apple, secondo quanto riferito, lancerà un SDK per l'Apple Watch al WWDC questa settimana. Mentre le app di Apple Watch ora funzionano essenzialmente su un iPhone e trasmettono i dati in modalità wireless tramite Bluetooth, le app native verranno eseguite direttamente sul dispositivo indossabile stesso, fornendo così prestazioni migliori.

In particolare, il dirigente della Apple Jeff Williams due settimane fa ha dichiarato che l'SDK di Apple Watch darà agli sviluppatori l'accesso diretto ai sensori del dispositivo.

"Alla nostra conferenza degli sviluppatori rilasceremo un'anteprima in modo che gli sviluppatori possano scrivere il codice in modo nativo e avere accesso ai sensori, e ne siamo davvero entusiasti", ha detto Williams a Walt Mossberg alla conferenza sul codice di quest'anno.

OS X

Non sorprende che non abbiamo sentito molto su OS X 10.11 a parte forse l'aggiunta di una funzione Control Center in stile iOS e una migliore sicurezza a livello di sistema.

Cosa non aspettarsi: nessun nuovo servizio Apple TV o abbonamento TV

Sfortunatamente, il WWDC era inizialmente pronto per essere un evento di successo, con l'introduzione del nuovo hardware Apple TV e un intrigante servizio di abbonamento TV. Purtroppo, recenti rapporti hanno indicato che i piani di abbonamento TV di Apple sono stati ritardati a causa di problemi di licenza. Di conseguenza, abbiamo anche visto che Apple continuerà a rilasciare anche una Apple TV rinnovata.

Unisciti alle community di Network World su Facebook e LinkedIn per commentare argomenti che sono importanti.