Zuckerberg prende in giro i progetti di Ariete e Terragraph per espandere le reti di dati

Facebook ha in programma di svelare mercoledì due progetti che promettono di migliorare la connettività Internet per gli utenti nelle città e nelle aree urbane.

I due, chiamati Ariete e Terragraph, saranno dettagliati durante la sua conferenza F8 a San Francisco, ha dichiarato martedì il CEO Mark Zuckerberg.

Insieme, rappresentano un'estensione degli sforzi di connettività di Facebook che finora sono stati identificati più da vicino con Aquila, un drone ad alta quota progettato dall'azienda per trasmettere un segnale Internet ad aree remote.

Mettere le persone online e mantenerle connesse è la chiave dei piani di espansione di Facebook. Dopo tutto, non sarà in grado di convincere i nuovi utenti a venire ai suoi servizi se la connessione a Internet non è affidabile.

"Domani sentirai parlare di due nuovi potenti sistemi che abbiamo costruito per migliorare la connettività sul campo nelle aree urbane e rurali", ha detto Zuckerberg durante un discorso programmatico agli sviluppatori. Mentre parlava, le fotografie dei due progetti hardware venivano visualizzate su uno schermo.

Facebook / IDGNS

Immagini dei sistemi Ariete e Terragraph di Facebook.

Nell'anteprima dell'annuncio, Zuckerberg non ha dato via nulla, ma entrambi sembrano essere dispositivi di rete wireless.

L'Ariete sembra avere più antenne che potrebbero essere utilizzate per servire in modo più accurato i segnali in aree particolari o creare piccole celle per migliorare l'uso della larghezza di banda wireless. Terragraph sembra avere quattro antenne, ognuna delle quali lancia un raggio ampio attorno a un albero centrale.

Zuckerberg stima che circa un miliardo di persone non siano attualmente su Internet perché vivono in aree con scarsa o nessuna connettività.

Un ulteriore miliardo si trova in aree coperte ma non può permettersi di collegarsi online, ha affermato. Per quelle persone, Facebook spera che i costi più bassi arriveranno da un progetto lanciato per sviluppare apparecchiature di rete open source per i gestori delle telecomunicazioni. Spera che l'equipaggiamento sarà più economico delle tradizionali apparecchiature cellulari e quindi ridurrà i costi per gli operatori e ridurrà i costi per gli utenti.

La società sta cercando di attirare altri 2 miliardi di utenti che hanno connettività, possono permettersi i costi, ma non vedono il punto di un piano dati, ha affermato Zuckerberg. Per queste persone, la società offre Nozioni di base gratuite, una serie di servizi Internet di base a cui gli utenti possono accedere gratuitamente.

Il servizio è stato promosso dalla fama quando il governo indiano lo ha effettivamente vietato a favore della neutralità della rete, ma il servizio ha 25 milioni di utenti in 37 paesi, ha detto Zuckerberg martedì.

In alcuni paesi, gli utenti ottengono l'accesso gratuito all'app di Facebook come parte di un accordo che la società ha con vettori locali.

Martyn Williams

Una schermata di Facebook informa gli utenti delle reti Globe e Touch Mobile nelle Filippine che una versione base del servizio può essere utilizzata senza costi di dati.

Unisciti alle community di Network World su Facebook e LinkedIn per commentare argomenti che sono importanti.