Zuckerberg afferma che Internet di base dovrebbe essere universale come il servizio 911

Mark Zuckerberg vede Internet come un servizio vitale che dovrebbe essere reso disponibile a tutti in tutto il mondo, un servizio che può essere vitale come, per esempio, la capacità di chiamare un aiuto di emergenza al telefono.

In un editoriale pubblicato lunedì sul Wall Street Journal, il capo di Facebook ha delineato la sua visione per un futuro di accesso a Internet universale e i passi che vede per arrivarci. Attualmente solo un terzo del mondo è collegato, ha detto, con il resto privo di accesso a causa di problemi come i costi elevati o la mancanza di infrastrutture.

Facebook ha cercato di crescere oltre la sua fondazione come sito di social network di puro gioco per diventare un ambizioso fornitore di servizi Internet, utilizzando strumenti che ad alcuni potrebbero sembrare fantascienza. Droni aerei senza pilota, satelliti e raggi laser sono ora tutti in fase di sviluppo e potrebbero diventare piattaforme per fornire i servizi dell'azienda in futuro.

Ma per il 90 percento della popolazione mondiale il problema non è la mancanza di una rete, ma la mancanza di piani dati a prezzi accessibili, ha affermato Zuckerberg nell'articolo del WSJ. Parte della soluzione sta nel fornire gratuitamente servizi Internet di base, il che può incoraggiare più persone a ottenere un piano dati, ha affermato.

Alcuni servizi di base al telefono sono già gratuiti, ha affermato. "Chiunque può chiamare il 911 per ottenere assistenza medica o denunciare un crimine anche se non ha pagato un piano telefonico", ha detto Zuckerberg. "In futuro, tutti dovrebbero avere accesso anche ai servizi Internet di base, anche se non hanno pagato per un piano dati", ha affermato.

Zuckerberg spera di fornire accesso a Internet gratuito ed economico in più parti del mondo attraverso Internet.org, uno sforzo di collaborazione avviato lo scorso anno con operatori come Globe e Tigo.

Zuckerberg non ha specificato nell'articolo del WSJ quali servizi Internet di base in particolare lui o i vettori potrebbero dare la priorità. Ma ha detto che l'accesso agli strumenti online aiuta le persone a svolgere meglio il proprio lavoro, il che a sua volta aiuta a creare più posti di lavoro, attività e opportunità. "Internet è il fondamento di questa economia", ha detto.

Alcuni gestori coinvolti in Internet.org, come Globe, hanno già iniziato a fornire l'accesso a Facebook stesso agli utenti di smartphone che non fanno parte di piani dati.

E, Facebook ha recentemente affermato che stava lavorando per migliorare l'accesso mobile al proprio servizio nei paesi in via di sviluppo in Africa.

Inoltre, Zuckerberg sostiene che l'accesso ad Internet in ampia espansione potrebbe portare alla creazione di milioni di posti di lavoro e sollevare milioni di persone dalla povertà.

"Internet aiuterà a guidare il progresso umano", ha detto Zuckerberg.

Unisciti alle community di Network World su Facebook e LinkedIn per commentare argomenti che sono importanti.