Xilinx allinea tre principali fornitori di hardware cinesi come partner OEM

Xilinx non sta per sedersi nelle sue mani nella battaglia FPGA con Intel. L'ultimo importante produttore indipendente di chip FPGA sta integrando la sua partnership con AMD collaborando con tre dei più grandi fornitori di cloud in Cina e Amazon Web Services (AWS).

Nel suo forum degli sviluppatori a Pechino, Xilinx ha annunciato che Alibaba Cloud, Huawei e il fornitore di server Inspur inizieranno a offrire piattaforme di data center basate sul modello FPGA-as-a-service di Xilinx, principalmente per i carichi di lavoro di inferenza dell'intelligenza artificiale (AI).

[Scopri come la disaggregazione dei server può aumentare l'efficienza del data center. | Ottieni informazioni periodiche programmate iscrivendoti alle newsletter di Network World. ]

Separatamente, Xilinx ha annunciato una partnership con AWS per iniziare l'anteprima delle istanze FPGA nel suo hub regionale cinese a Pechino. Devi capire che alla fine si farà strada negli Stati Uniti, ma non c'è ancora nulla di concreto.

Come tutta la tecnologia FPGA, i clienti possono riconfigurare il funzionamento dei processori, consentendo loro di ottimizzare per spostare i carichi di lavoro. L'attenzione si concentra sull'intelligenza artificiale e, a tal fine, Xilinx ha introdotto la sua piattaforma adattiva di accelerazione del computer (ovvero una scheda aggiuntiva) chiamata Alveo. Alveo si rivolge ai server che eseguono carichi di lavoro di machine learning e analisi dei dati nel cloud e nei data center locali.

Inspur è il più grande fornitore di server in Cina e sta stabilendo una presenza piuttosto considerevole negli Stati Uniti, facendo crollare i primi cinque nelle vendite trimestrali di unità e ricavi. Ma questo è esclusivamente con operatori di data center iperscale come Facebook, Google e Amazon. Tutti e tre hanno i loro progetti di chip personalizzati AI, ma ciò non impedisce loro di utilizzare Alveo nei server.

Huawei ha dichiarato di voler offrire la scheda acceleratrice Alveo con le sue attuali offerte di data center con l'obiettivo di sviluppare un ecosistema per armonizzare le piattaforme online e offline. Per ora, questa è una soluzione solo per la Cina.

La partnership è molto curiosa per Alibaba, che l'anno scorso ha annunciato una partnership con Intel per l'adozione degli FPGA Arria 10 GX di Intel nel suo servizio cloud Aliyun. Il programma mira ad accelerare le prestazioni delle applicazioni basate su cloud per i clienti che eseguono applicazioni aziendali o carichi di lavoro più impegnativi.

L'accordo con AWS è solo l'ultimo di molti accordi con AWS di Xilinx. Ora offre l'accelerazione FPGA in otto regioni AWS internazionali, dagli Stati Uniti all'Europa e all'Australia.

Ciò che accade in Cina non rimane necessariamente in Cina, e c'è una buona probabilità che Xilinx continuerà a accumulare vittorie negli Stati Uniti e a livello internazionale. E Intel senza dubbio reagirà.

È interessante il modo in cui l'architettura di calcolo del data center è cambiata negli ultimi cinque anni. Torna indietro di un decennio, ed erano server pieni di Xeon e alcuni AMD Opterons. Ora abbiamo server pieni di x86, FPGA, GPU e acceleratori AI - tutti sullo stesso rack. Il server sta cambiando rapidamente e la densità sta crescendo esponenzialmente, motivo per cui il raffreddamento a liquido sta diventando così popolare.

Unisciti alle community di Network World su Facebook e LinkedIn per commentare argomenti che sono importanti.