Puoi effettuare il jailbreak di iPhone 6 e iPhone 6 Plus su iOS 8.1 con Pangu ... per Windows

Il gruppo Pangu ha rilasciato un'utilità che eseguirà il jailbreak di iOS 8.1 su qualsiasi dispositivo iPhone o iPad in grado di eseguire l'ultima versione di iOS, inclusi i nuovi iPhone 6 e iPhone 6 Plus. Il jailbreak è libero e include Cydia, ma c'è un problema ... al momento lo strumento Pangu 1.1 funziona solo su Windows, anche se si dice che una versione per Mac sia in lavorazione e debutterà presto.

È importante notare che mentre il jailbreak di iOS 8.1 (o qualsiasi altra versione di iOS 8.0) è abbastanza facile con lo strumento Pangu gratuito, gli utenti dovrebbero prestare attenzione e capire che ci sono molti motivi per cui non dovrebbero effettuare il jailbreak, tra cui una varietà di rischi e limitazioni ciò può verificarsi quando si utilizzano strumenti di terze parti non ufficiali per modificare il software di sistema dei propri dispositivi. Inoltre, Apple non approva la pratica e il jailbreak di un iPhone o iPad potrebbe invalidare la garanzia dei dispositivi. Gli utenti che considerano un jailbreak dovrebbero avere una conoscenza avvantaggiata di iOS con una completa comprensione dei rischi associati alla pratica e dovrebbero sempre eseguire un backup prima di procedere con il processo. Backup adeguati consentono a un utente di annullare il jailbreak del dispositivo se lo si desidera o è necessario.

I dispositivi compatibili includono iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPad Air, iPad Air 2, iPad Mini Retina, iPad Mini Retina 2, iPad 3, iPad 4 o iPod touch di quinta generazione, con iOS 8.0 tramite iOS 8.1. Come già accennato, questa versione specifica è attualmente solo per Windows, quindi a meno che tu non abbia un PC Windows o Windows in esecuzione in Boot Camp o una macchina virtuale sul tuo Mac, quelli con OS X dovrebbero rimanere seduti a bordo campo fino a un Mac completo la versione è stata rilasciata. L'unico altro requisito è un cavo USB per collegare temporaneamente il dispositivo al computer per completare il jailbreak.

Chi è interessato al jailbreak può scaricare e trovare lo strumento Pangu sul sito Web Pangu.io qui. L'utilità basata su Windows sembra facile da usare e include istruzioni sullo schermo.

iOS ha acquisito molte funzionalità in modo nativo che da tempo erano accessibili esclusivamente ai jailbreaker, che vanno da cose come Wi-Fi Personal Hotspot, Notifiche interattive, accesso alla schermata di blocco della fotocamera e molto altro. Ci sono ancora funzionalità e caratteristiche che si limitano ai dispositivi jailbreak, in particolare per quanto riguarda le modifiche all'aspetto di iOS, il che porta molti proprietari di iPhone e iPad a voler ancora effettuare il jailbreak dei loro dispositivi.

Non raccomandiamo il jailbreak, soprattutto perché può causare un comportamento irregolare e un arresto anomalo di un dispositivo più spesso, compromettendo potenzialmente l'esperienza utente di iOS. È importante sapere che Apple è anche molto contraria al jailbreak per una serie di motivi e non supporterà i dispositivi sottoposti a jailbreak. Tuttavia, molti utenti avanzati di iPhone e iPad desiderano modificare il proprio software iOS utilizzando questi strumenti e tali utenti potrebbero trovare lo strumento Pangu adatto a loro.